Bergamo Antiquaria 2014 – 11a edizione

Alla Fiera di Bergamo l’alto antiquariato che il mondo ci invidia

 “L’antichità è l’aristocrazia della storia”.

Alexandre Dumas (padre), Impressioni di viaggio, 1847/1851

 

Dopo il buon andamento registrato da Bergamo Arte Fiera (BAF), l’evento dedicato all’arte moderna e contemporanea andato in scena dal 10 al 13 gennaio scorso, prosegue alla Fiera di Bergamo il percorso dedicato all’arte. Dal 25 gennaio al 2 febbraio 2014 il polo fieristico ospiterà infatti l’undicesima edizione di Bergamo Antiquaria, la mostra-mercato diventata negli anni un appuntamento imperdibile per tutti gli appassionati del settore. L’evento avrà quale piacevole prologo il vernissage in programma venerdì 24, alle ore 19. Le due manifestazioni da quest’anno sono tornate con un’importante novità: Promoberg ha acquisito da Media Consulter (organizzatrice sino all’anno scorso dei due appuntamenti) tutti i diritti delle due manifestazioni. Sergio Radici, patron di Media Consulter, nel solco della continuità cura i due eventi in qualità di direttore artistico. La rinnovata sinergia tra Promoberg e Media Consulter rappresenta un passo determinante per valorizzare ulteriormente i due eventi artistici. Con tale iniziativa, Promoberg incrementa il sostegno ad iniziative che racchiudono un significativo valore culturale e storico.

Bergamo Antiquaria si presenta con il suo inconfondibile format, che fonde in un’unica location  il fascino della tradizione con le esigenze di un mercato sempre in fermento. Nonostante gli ultimi anni fortemente condizionati dalla crisi economica-finanziaria, Bergamo Antiquaria ha continuato a riscuotere giudizi più che positivi da parte della critica, degli operatori del settore, e del pubblico di appassionati. Da sottolineare l’incremento nelle scorse edizioni del numero di visitatori provenienti da fuori provincia. Oggi, dati alla mano, Bergamo Antiquaria è uno degli appuntamenti di settore di primo piano nel panorama nazionale.

OTTANTA GALLERIE D’ALTO ANTIQUARIATO

L’edizione 2014 di Bergamo Antiquaria vedrà la partecipazione di 80 Gallerie d’alto antiquariato tra le più prestigiose e apprezzate a livello nazionale. La ricca parte espositiva consente agli esperti e al pubblico un percorso molto qualificato e rappresentativo del complesso panorama antiquariale italiano. Gli espositori, ognuno con le proprie specificità, provengono in particolare dai centri cardine del settore, quali Bergamo, Brescia, Milano, Bologna, Firenze, Roma, e Napoli. Visitare Bergamo Antiquaria significa calarsi nelle specificità artistiche e culturali di tutto il panorama italiano, in una visione d’insieme ampia ed eterogenea che volge lo sguardo anche oltralpe.

Dagli arredi lombardi a quelli dello Stato Pontificio, dai mobili Genovesi a quelli del Regno delle due Sicilie, dall’Impero Francese al Vittoriano inglese. L’esposizione comprende inoltre una ricca selezione di argenti, dipinti veneziani e della scuola romana, ma anche degli orientalisti, guaches napoletane, macchiaioli toscani, acquarelli inglesi.

E poi, vetri, porcellane, maioliche, gioielli, e sculture, per soddisfare gli esperti più esigenti, e gli appassionati dell’ultima ora. In tema di sculture, sta crescendo l’interesse per quelle lignee realizzate nel continente africano. Tra i maggiori meriti di BergamoAntiquaria, quello che più sta a cuore agli organizzatori è l’essere riuscita a far avvicinare al settore anche chi normalmente non frequenta le mostre-mercato d’alto antiquariato. Un appuntamento che racchiude in sé anche un profondo valore storico e culturale.

A BERGAMO ANTIQUARIA IN OMAGGIO LE IMMAGINI DELLE OPERE DELL’ACCADEMIA CARRARA

Nonostante sia chiusa da anni per lavori di ristrutturazione, l’Accademia Carrara di Bergamo non ha mai smesso totalmente la sua attività. Oltre ad aver esposto parte delle collezioni nel Palazzo della Ragione, in Città Alta, l’Accademia Carrara ha allestito diverse mostre ed eventi in Italia e all’estero. Per far avvicinare il grande pubblico all’importante pinacoteca cittadina, all’interno di BergamoAntiquaria saranno esposte delle immagini rielaborate di alcune opere della ricca collezione dell’Accademia Carrara. Quale particolarità, alcune di queste immagini, in formato poster, potranno essere “staccate” dalla parete (sino a esaurimento) e portate a casa, gratuitamente, dai visitatori. L’originale iniziativa rappresenta una bella opportunità soprattutto per i neofiti, di “toccare con mano” alcuni dei capolavori della Pinacoteca di Bergamo, una delle massime eccellenze del territorio orobico.

Bergamo Antiquaria 2014 – 11a  edizione

Date: 25 gennaio 2014 – 2 febbraio 2014.  Inaugurazione: venerdì 24 gennaio 2014, ore 19.

Organizzazione: Ente Fiera Promoberg

Direzione artistica: Sergio Radici (Media Consulter)

Luogo: Fiera di Bergamo, Via Lunga – Bergamo

Superficie espositiva: 6.500 mq

Espositori: 80 Gallerie antiquarie

Orari: sabato e domenica, dalle 10 alle 19;

dal lunedì al venerdì, dalle 15 alle 19.

Ingresso: 10  €    -  Parcheggio: 3  €

Info: www.promoberg.it  -  035.3230911  -  info@promoberg.it