Creattiva: risposta efficace alla mission di Promoberg

“Creattiva rappresenta una delle risposte più belle ed efficaci alla nostra mission perché, oltre a sostenere le imprese, consente di sviluppare e promuovere il nostro territorio”. Stefano Cristini, direttore di Ente Fiera Promoberg, non nasconde la soddisfazione per l’ennesimo risultato molto positivo di Creattiva. “Il fatto che oltre la metà degli espositori proviene da fuori regione, e che sono in costante aumento anche gli arrivi da fuori regione a dall’estero dei visitatori – prosegue Cristini – porta ad avere delle positive ricadute per il nostro territorio. Ora si tratta di continuare ad individuare un numero sempre maggiore di espositori ad alto contenuto specialistico e innovativo, sia a livello nazionale che internazionale, per innalzare ulteriormente il livello qualitativo della manifestazione”.

Sulla stessa lunghezza d’onda è sintonizzato Carlo Conte, responsabile per Promoberg della manifestazione. “Con un format davvero unico – spiega ConteCreattiva si è fatta conoscere rapidamente in tutta Italia, conquistando in poco tempo anche l’attenzione di imprese e visitatori stranieri. Quest’anno gli espositori oltre confine sono stati ventidue, sette in più rispetto ad un anno fa, in rappresentanza di nove paesi europei. In aumento anche il pubblico estero, che spesso raggiunge Bergamo tramite i voli low cost di base all’aeroporto di Orio”.

Gente che in questo arriva in gruppo, e si ferma almeno una notte in città, per sommare a Creattiva, un giro turistico fuori e dentro le Mura venete. Tra le novità presentate quest’anno, è piaciuta molto l’iniziativa con la quale Creattiva ha invitato il pubblico a trascrivere su dei foglietti ciò che la creatività rappresenta per loro. Il risultato finale si è tradotto in migliaia di scritti, non solo in italiano, tutti molto originali e pieni di passione e fantasia.