DRONEXPO 2015 PRONTA AL DECOLLO: ALLA FIERA DI BERGAMO UNA “DUE GIORNI” DEDICATA AI SISTEMI AEROMOBILI A PILOTAGGIO REMOTO

 La BBC li ritiene il futuro dell’agricoltura; Chris Anderson, direttore per undici anni di Wired e fondatore di 3D Robotics, li definisce i nuovi smartphone; Amazon li considera i nuovi corrieri 2.0, mentre gli analisti dell’Unione Europea li reputano addirittura il volano per una nuova rivoluzione industriale (e occupazionale) nel Vecchio Continente.
Superando le citazioni illustri, i droni sono più semplicemente il suggestivo occhio volante per i videomaker, uno strumento economico per le rilevazioni degli ingegneri e delle insostituibili vedette per il monitoraggio del dissesto idrogeologico. Insomma uno strumento di lavoro per molte categorie professionali.
E sarà questo il tema cardine della prima edizione di DronExpo, l’evento organizzato da Ente Fiera Promoberg e Mediaconcept, con il supporto di Regione Lombardia, partners quali la Camera di Commercio e l’Ascom di Bergamo, e il patrocinio di Assorpas (Associazione Italiana per i Light RPAS), Edpa (European Drone Association), Aidroni (Associazione Italiana Droni), Fiapr (Federazione Italiana Aeromobili a Pilotaggio Remoto), Enac (Ente Nazionale Aviazione Civile) e dell’Università di Bergamo che si svolgerà nei padiglioni della Fiera di Bergamo domenica 17 e lunedì 18 maggio.
La due giorni dedicata ai Sapr è stata presentata giovedì 7 maggio nella Sala Colleoni della Fiera di Bergamo, presente il Segretario Generale di Promoberg, dottor Luigi Trigona, e i responsabili della rassegna.
“Ente Fiera Promoberg si occupa da oltre trent’anni di eventi fieristici – spiega Luigi Trigona, Segretario Generale Ente Fiera Promoberg -, con la mission di dare visibilità e sostegno alle imprese, fornendo loro tutti i prodotti e servizi più innovativi e di qualità per essere protagoniste del mercato. E’ il caso di DronExpo, evento dedicato al settore dei Sistemi Aeromobili a Pilotaggio Remoto (Sapr, meglio conosciuti come Droni), con il quale diamo una nuova e significativa opportunità alle realtà che – direttamente o quali realtà dell’indotto – stanno operando all’interno di un settore hi-tech in rapidissima evoluzione”. Innovativo, duttile e sempre più utile, quasi necessario. Sono i punti di forza destinati a garantire al drone lo “status” di strumento indispensabile del futuro. “Impieghi molteplici sul lavoro e nell’uso civile in genere – conclude Trigona -, che consentiranno anche importanti abbattimenti dei costi per le imprese e i consumatori in genere”.
“La manifestazione mette in vetrina prodotti e servizi di altissima qualità tecnologica – sottolinea Carlo Conte, responsabile per Promoberg di DronExpo -, ma ha anche il merito di essere uno straordinario incubatore di idee e di luogo formativo per quanto concerne il fondamentale capitolo legislativo. Ancora pochi sanno, infatti, che grazie ad una recente normativa definita e condivisa, il settore dei Sapr è stato fornito delle necessarie basi per far sì che moltissime attività aziendali chiamate ad operare oltre la “quota uomo” possano sviluppare i loro progetti in totale “certezza del diritto”. “Una certezza ancora più preziosa per le tante startup ad altissima ingegnerizzazione coinvolte dai Sapr – conclude Conte -; microimprese abituate a confrontarsi con le esigenze del cliente per realizzare prodotti mirati alle specifiche esigenze operative”.
“Sul piano commerciale – rileva Giuseppe Buonaguro, direttore generale Mediaconcept -, il mercato professionale dei droni è in forte ascesa. Sono sempre più fiorenti, infatti, le aziende interessate ai Sistemi Aeromobili a Pilotaggio Remoto. I Sapr sono gli indiscussi protagonisti di un nuovo e appetibile mercato tanto vasto quanto tutto da costruire e gestire. Un settore dove trovano collocazione molteplici aree di interesse: per citare solo i settori interessati dalla fase progettuale e produttiva, stiamo parlando di aereonautica, elettronica, informatica e meccanica; a ciò si aggiungono moltissime altre aree del settore dei Servizi. DronExpo vuole essere un punto di riferimento per il settore: un nuovo e necessario incubatore per un confronto professionale tra domanda e offerta“

I NUMERI DI DRONEXPO
La rassegna si terrà in uno dei padiglioni principali della Fiera di Bergamo, per un totale di 6.500 metri quadrati di superficie, suddivisi tra area espositiva e arena di volo.
Oltre 30 gli stand presenti, tra produttori di droni (professionali e per hobbisti), riviste specializzate, stampanti 3D, sviluppatori di software, assicuratori e scuole di volo.
Soggetti che non si limiteranno a esporre i propri prodotti, ma avranno un ruolo attivo organizzando gli oltre dieci convegni della due giorni: dai rischi per i piloti ai rilievi fotogrammetrici aerei di precisione, dalle applicazioni nel campo dei droni marini a quelle nell’agricoltura di precisione, passando per la sicurezza. Quest’ultimo argomento verrà approfondito dall’European Drone Pilots Association, che nella fly zone dimostrerà come i droni possano incidere sulle scene del crimine, acquisendo immagini e studiando la dinamica dei casi.

Guarda le locandine dei convegni qui sotto!

Maggiori informazioni su DronExpo sul sito www.dronexpo.eu , sulla pagina Facebook dell’evento e sul profilo Twitter.

Ente Fiera Promoberg
telefono: 035 323 0911
sito www.bergamofiera.it
email: info@promoberg.it

MEDIACONCEPT
telefono +39 035.4943391
fax: 035.0661804

www.mediaconcept.it

Direzione Commerciale – eventi: Giuseppe Buonaguro:
info@dronexpo.eu
Ufficio stampa: Roberto Amaglio: roberto.amaglio@gmail.com
Direzione Marketing: Olga Maggioni: marketing@dronexpo.eu