Creattiva sbarca a Napoli

Dopo l’inarrestabile percorso vincente alla Fiera di Bergamo, la manifestazione organizzata da Promoberg conquista anche il Sud. Dal 26 al 28 ottobre una nuova edizione alla Mostra d’Oltremare, per soddisfare le tante richieste pervenute.

Creattiva, la fiera dedicata alle arti manuali e creative ideata e organizzata da Promoberg, dopo il pieno di successi ottenuti nelle sue prime otto edizioni andate in scena alla Fiera di Bergamo, è pronta a sbarcare nel Golfo di Napoli. Dal 26 al 28 ottobre, infatti, presso la Mostra d’Oltremare del capoluogo partenopeo, si svolgerà la prima edizione di Napoli Creattiva. La manifestazione targata Promoberg troverà spazio in due padiglioni (5 e 6) per un totale di oltre 5mila metri quadrati di superficie. Creattiva Napoli ad oggi è l’unica fiera del settore allestita nel Sud Italia. Negli scorsi anni erano state numerose le richieste pervenute agli organizzatori per esportare il “fenomeno” Creattiva lontano da Bergamo. Con l’edizione napoletana si dà quindi l’opportunità alle aziende di avere un’importante visibilità anche lontano da Bergamo. E verso la nuova manifestazione, la risposta delle imprese è stato ottima: ad oggi sono già una sessantina le imprese che hanno confermato la loro presenza all’ombra del Vesuvio. Metà di queste sono già state protagoniste delle edizioni orobiche. Creattiva fu messa in scena per la prima volta nell’ottobre 2008 al polo fieristico di Bergamo, e durante le sue prime otto edizioni (due all’anno, nella versione primaverile e autunnale), ha saputo conquistare un numero costantemente in crescita di appassionati del settore, superando anche i confini nazionali.

Perché Creattiva è il pianeta della fantasia creativa, dell’innovazione e della semplicità, e, per questi motivi, capace di riunire attorno allo stesso evento un popolo che più diverso non si può. Creattiva è anche il luogo in cui vengono riscoperte antiche arti, soprattutto da parte delle nuove generazioni. Tra gli stand è tutto un tripudio d’idee e di opportunità, di supporti e attrezzature utili a dar sfogo alla propria creatività manuale. In questo senso Creattiva è senza dubbio il luogo per eccellenza di coinvolgimento dei visitatori, chiamati a una partecipazione attiva e diretta con le aziende che producono e distribuiscono materiali.

Gli espositori di Creattiva sono aziende, italiane ed estere, che trattano prodotti e servizi per l’hobbystica e le arti creative manuali: tessuti, vernici, filati, componenti per bigiotteria, supporti, attrezzature. In pratica tutto ciò che serve all’appassionato creativo per dar forma alla propria fantasia, in qualsiasi settore esplorabile. Così come a Bergamo, anche a Napoli le aziende presenti stimoleranno l’approfondimento dei materiali e delle tecniche promuovendo, durante la manifestazione, oltre 300 corsi, numerose dimostrazioni e workshop.

Per agevolare la visita a Napoli Creattiva, i visitatori possono registrarsi online sul sito della manifestazione. In questo modo, semplice e veloce, si risparmia tempo (evitando code all’ingresso), e denaro: il ticket online è a tariffa ridotta (€ 5 invece di € 6).

Info: www.fieracreattiva.it