Lilliput promosso a pieni voti

LILLIPUT: PROMOSSO A PIENI VOTI IL VILLAGGIO CREATIVO !!!

“IN PAGELLA” 43 MILA VISITATORI (grandi e piccini) ma soprattutto FELICI E CONTENTI

. : Download - Comunicato stampa

 Al Polo fieristico di Bergamo, il Villaggio Creativo dedicato al  pianeta dell’infanzia organizzato da Ente Fiera Promoberg fa segnare numeri record. Un Salone dove si sono rinnovate all’ennesima potenza, fantasia, divertimento e didattica. Tra le immancabili novità, premi e riconoscimenti.

La nona edizione di Lilliput conferma il format vincente della manifestazione targata Promoberg totalizza 43 mila presenze totali – con un notevole incremento nei due giorni del fine settimana aperti alle famiglie. Il totale nelle nove edizioni porta a oltre quota 230 mila i visitatori che hanno varcato le soglie del Salone dedicato all’infanzia, per giocare, imparare, fare sport, scoprire mondi inesplorati, recitare, cantare, ballare, suonare… e mille altre attività ancora. I quattro giorni di apertura della manifestazione hanno confermato quindi tutte le carte vincenti del Villaggio Creativo dedicato all’infanzia, grazie a 20 mila metri quadrati colmi di decine di laboratori didattici e tematici, di altrettanti spazi ludici attrezzati, aree sportive e formative. Un’offerta alla quale i bambini hanno tributato tutto il entusiasmo.
Siamo giunti alla nona edizione – osserva Stefano Cristini, direttore tecnico Promoberg – con lo stesso spirito e lo stesso entusiasmo che hanno dato vita al progetto nel 2004 ed è un piacere anche “anagrafico”, dal momento che, penso a quanti bambini sono cresciuti, di anno in anno, visitando Lilliput. Una manifestazione che, dunque, sta accompagnando le giovani generazioni nella crescita, li affianca con nuove proposte educative che affascinano anche i genitori. Grazie infatti alle oltre cento realtà presenti che ruotano attorno al pianeta dei bambini (enti, istituzioni, media, scuole, associazioni, agenzie educative, gruppi sportivi, aziende), e a centinaia di animatori professionali, abbiamo potuto riproporre ancora una volta un mix intelligente, costruttivo ed educativo, in grado di soddisfare non solo i più piccoli”. Oltre 135 realtà coinvolte; quasi 400 classi prenotate, tra primarie e materne; 7mila bambini delle scuole iscritti ( che hanno visitato il Salone nelle due giornate iniziali a loro dedicate), 20mila metri quadrati di superficie occupati (tre padiglioni al coperto e una parte di area esterna).

 

E ancora 60 tra aree didattiche e laboratori; 40 attività ludico-sportive; 10 aree istituzionali ed altrettante commerciali; due concorsi per le scuole; 53 tra spettacoli teatrali e di magia; 7 enti patrocinanti; oltre 500 animatori professionali; questi in sintesi i numeri della manifestazione.

Un dato corposo che, ancora una volta, denota l’impegno e la costruzione di un evento di ampio respiro con finalità didattiche e formative di assoluto spessore.

 “Tra i tanti meriti che ha acquisito il nostro Villaggio Creativo  – sottolinea Luigi Trigona, Segretario generale Ente Fiera Promobergc’è sicuramente quello di aver fatto sognare, in maniera intelligente, decine di migliaia di bambini. Il tutto in una location ampia, attrezzata e sicura, grazie anche all’apporto di molte centinaia di professionisti del settore provenienti da tutta Italia. Lilliput, con il suo felice connubio tra educazione e gioco, tra fantasia e realtà, vuole rappresentare l’impegno di Promoberg verso le tante esigenze espresse dal pianeta dell’infanzia. Adesso, con questo carico di entusiasmo ci prepariamo ad un nuovo approdo ed a festeggiare, alla grande, l’edizione numero 10”.

 

BERGAMO: I LOVE YOU NAPOLI

Lilliput ha portato con sé l’immancabile carico di novità. A partire dal doppio appuntamento.

Quest’anno, infatti, in considerazione dell’ interesse riscontrato dal suo format in tutto il Paese, il Salone educativo varcherà per la prima volta i confini della struttura di via Lunga, approdando- in primavera- nello splendido scenario del Golfo di Napoli, per un’edizione di scena presso il museo Città della Scienza molto attesa dai lillipuziani del Sud Italia.

Ed il “ponte” tra Bergamo e Napoli è stato ben visibile proprio nel corso della manifestazione. Durante i quattro giorni di apertura del Villaggio a Bergamo, infatti, le tribù dei bambini locali sono state costantemente in contatto con quelle di Napoli e zone limitrofe, grazie a collegamenti video e audio (presso lo stand dell’Istituto Turoldo di Zogno, in collaborazione con l’associazione Radioamatori). Inoltre, presso lo stand allestito da Rai Yoyo nella Galleria Centrale della Fiera, i bambini hanno avuto a disposizione tutto il materiale occorrente per realizzare dei disegni che saranno poi completati dai loro coetanei della città partenopea.

 

Il gemellaggio tra Bergamo e Napoli ha visto protagonisti anche i piatti tipici delle rispettive cucine. Inutile aggiungere che i piccoli lillipuziani all’ombra del Vesuvio attendono con ansia l’arrivo di Lilliput.

Tra le novità del 2012 l’interazione Creberg TEATRO-LILLIPUT.

Grande successo anche per la magica serata che Lilliput ha presentato al Creberg Teatro Bergamo dedicata ai più piccoli. L’appuntamento di Sabato 31 marzo al Creberg Teatro ha visto sul palco ORESTE CASTAGNA (il Gipo del Fantabosco) e LORENZO BRANCHETTI (Milo Cotogno), che hanno proposto uno spettacolo ricco di storie fantastiche, in compagnia di alcuni tra i più amati personaggi della televisione per ragazzi. In collaborazione con RAIYOYO e RAIDUE, gli spettatori hanno fatto la conoscenza della PIMPA, simpaticissima cagnolina a macchie rosse, figlia della fantasia di Altan, che con il suo amico baffuto Armando. La serata ha visto protagonisti anche Laura e gli amici dell’ALBERO AZZURRO, che hanno fatto divertire i bambini con il simpaticissimo pupazzo DODO’. La serata sé stata completata dalle esibizioni del “MINICORO MONTEROSSO BERGAMO”.

 Attesi ed applauditi tutti gli spettacoli: a partire da  “L’Arte delle Meraviglie”, spettacolo di magia con Aurelio Paviato, passando per l’illusionismo con Erix Logan, senza dimenticare il casting di BAU Boys, il programma dedicato agli amici degli animali in onda tutti i giorni su Italia Uno alle 17,10 (www.bauboys.tv).

 Tra le conferme dell’evento Cartolandia.

Anche quest’anno il Villaggio di Lilliput ha ospitato la fase finale di Cartolandia 2012, lo storico e amatissimo concorso riservato ai più piccoli, promosso dall’Eco di Bergamo.

“3R” il tema di quest’anno, ovvero: riciclo, riuso, risparmio, nel segno dell’attenzione per l’ambiente e per le preziose risorse di questo nostro bellissimo mondo, ma anche con un occhio di riguardo al salvadanaio.

I bellissimi elaborati prodotti dai bambini e dai ragazzi (in totale, oltre diecimila) delle 128 scuole dell’infanzia, della primaria e della secondaria che hanno partecipato a Cartolandia 2012 sono stati ammirati da tutti i visitatori di Lilliput nella Galleria Centrale.

 AMICO DEI BAMBINI? MERITI UN PREMIO !

Nel corso di uno “special event”, tenutosi sabato pomeriggio, Lilliput ha voluto tangibilmente premiare e riconoscere i personaggi e i progetti più belli scelti dai piccoli.

Bruno Bozzetto (Premio “L’Amico di Lilliput”) Giorgio Pasotti (“Personaggio tivù dell’anno”); Francesca Valla (“Personaggio più amato dalle famiglie”); Mauro Lepore per “Winnie The Pooh” (“Miglior progetto editoriale per l’infanzia”); Fondazione Francesca Rava (“Creatori di Pace”); Antoniano di Bologna per la produzione “I cartoni dello Zecchino D’Oro” (“Migliore serie tivù per i piccoli”); Radiotelevisione Svizzera Italiana per “A colazione con Peo” e “S-rini” (“Amici dal mondo”); Roberto Genovesi (“Cross-media expert dell’anno”); Sabrina Brazzo (“Divulgazione dell’arte”);  Bruno Sartori (“Divulgazione dell’arte in musica”) Lorenzo Branchetti (“Personaggio tivù per l’infanzia”). Manolo Martini (premio “Avventure in tivù”- Bau Boys – Italia Uno e “Migliore Game Show” – Ben 10 – Cartoon Network).

A lato è possibile scaricare in formato pdf il Comunicato Stampa di chiusura della 9ª edizione di Lilliput il villaggio creativo, il Salone educativo per l’infanzia di Bergamo

www.villaggiolilliput.it