Chi Siamo

PROMOBERG FIERA BERGAMO: PRESENTAZIONE E ATTIVITA’

Ente Fiera Promoberg nasce il 20 marzo 1984 su iniziativa dell’Associazione Commercianti di Bergamo (Ascom). Scopo dell’Ente è di promuovere e organizzare, senza fine di lucro, fiere e manifestazioni specifiche per lo sviluppo economico, sociale e culturale delle imprese del territorio orobico.
Nel decennio seguente l’attività di Promoberg s’intensifica in modo significativo. Alla tradizionale Fiera Campionaria di Bergamo – che, dopo il debutto negli anni venti del secolo scorso, ha conosciuto il grande successo nella cornice cittadina del piazzale alla Celadina – Promoberg aggiunge nuove manifestazioni dedicate a settori specifici di grande rilevanza per le imprese e il pubblico.
Nel 1993 l’Ente taglia un traguardo invidiabile e significativo, ovvero quello di riunire tutte le componenti associative del mondo economico di Bergamo.
In parallelo alla crescita delle realtà che lo compongono, l’Ente intensifica ulteriormente il calendario delle manifestazioni fieristiche. Ciò avviene in particolare dal 25 ottobre 2003, quando in occasione della 25a edizione della Fiera Campionaria, viene inaugurato in via Lunga (nel quartiere di Boccaleone) il nuovo polo fieristico. La Fiera di Bergamo può contare in totale su 173mila metri quadrati di superficie, 21mila dei quali al coperto, tra padiglioni, Centro Congressi, uffici Promoberg e Centro Servizi. La nuova struttura – polivalente, hi-tech e posizionata strategicamente sullo scacchiere della mobilità provinciale e regionale – ha consentito a Promoberg di arricchire di anno in anno la propria agenda, introducendo nuove fiere e sviluppando in modo crescente il settore MICE (Meetings, incentives, conferences, and exhibitions). Le manifestazioni fieristiche promosse mediamente in un anno dall’Ente sono 16, tra le quali non mancano quelle a carattere nazionale e internazionale, in grado di catturare l’attenzione anche di imprese e visitatori stranieri. Numerosi anche i grandi eventi, riguardanti in particolare convention e assemblee di prestigiose realtà, tra istituzioni, enti e associazioni. Nell’ambito del settore MICE ((Meetings, incentives, conferences, and exhibitions), Promoberg mette a disposizione anche gli spazi del Creberg Teatro Bergamo, gestito dall’Ente dal 2011 dopo essersi aggiudicato il bando indetto dal Comune di Bergamo. La struttura con 1.540 posti a sedere, oltre a ospitare un ricco calendario di appuntamenti teatrali/culturali di ogni genere, si adatta ottimamente anche alla realizzazione di convention ed eventi vari.
Nel corso della sua significativa storia, Promoberg ha allargato il raggio d’azione. Da molti anni l’Ente promuove e organizza manifestazioni fieristiche, eventi, attività del settore MICE e stagioni teatrali anche a livello regionale, nazionale e internazionale.
Gli importanti risultati ottenuti da Promoberg sono frutto della mission dell’ente e delle linee guida tracciate dal consiglio d’amministrazione, formato dai rappresentanti del mondo economico-associativo bergamasco. Promoberg, partecipando nel 2014 all’aumento di capitale, ha inoltre fatto il suo ingresso quale nuovo socio di Bergamo Fiera Nuova, proprietaria dell’immobile in via Lunga.
La sinergia tra le varie componenti del CdA, oltre a ottimizzare le attività dell’ente, consente anche un rapporto molto proficuo con le istituzioni e con i protagonisti economici operativi su più fronti. Collaborazioni strategiche che hanno quale comune denominatore l’innovazione, la valorizzazione e la promozione del territorio.

MANIFESTAZIONI FIERISTICHE

I temi al centro delle manifestazioni firmate Promoberg allestite alla Fiera di Bergamo spaziano su molti fronti e in diversi casi sono a livello regionale, nazionale e internazionale. In estrema sintesi, l’inizio dell’anno è all’insegna dell’arte a tutto tondo con due mostre-mercato dedicate all’Arte moderna e contemporanea (BAF) e all’Antiquariato d’eccellenza (IFA) che richiamano collezionisti da tutto il Nord Italia. A seguire, le fiere dedicate a Sposi e famiglie (Bergamo Sposi, ideata da Confesercenti e organizzata in collaborazione con Ecspo) per rendere unico il giorno del “Sì”; alle Arti manuali con Creattiva, diventata in pochi anni il brand di riferimento in Italia per il settore del fai da te, di scena due volte a Bergamo (primavera e autunno) e una a Napoli; al Turismo lento e rurale, con Agri e Slow Travel; alla formazione dell’Infanzia, con Lilliput, il villaggio creativo dedicato ai bambini dai 3 ai 12 anni e alle loro famiglie; ai popoli indigeni, con Lo Spirito del Pianeta, festival internazionale con i gruppi tribali e indigeni del mondo; ad Agricoltura, zootecnia, equitazione, giardinaggio, tutela e promozione di prodotti tipici agroalimentari, con la Fiera di Sant’Alessandro organizzata da Bergamo Fiera Nuova, oltre 12 secoli di Storia del mondo contadino della Bergamasca; alla filiera internazionale lattiero-casearia con gli operatori di B2Cheese; al mondo del commercio e dei servizi con la Campionaria, la rassegna di Promoberg che porta in fiera il maggior numero di settori merceologici; all’arredamento, al complemento d’arredo del Salone del Mobile di Bergamo, splendida e completa vetrina del design “Made in Italy” che rende uniche le nostre case; alle eccellenze enogastronomiche lombarde proposte da GourmArte, manifestazione che seleziona prodotti e protagonisti dell’arte alimentare e della ristorazione: dagli artigiani ai vignaioli, dai selezionatori di specialità gastronomiche particolarmente accattivanti ai cuochi più quotati che operano sul territorio o che hanno contribuito ad affermare il buon nome della ristorazione lombarda in giro per il mondo. Inoltre tre grandi fiere che, in poche edizioni o addirittura al debutto, sono già diventate degli appuntamenti di riferimento nel mondo per i relativi settori. Parliamo di Industrial Valve Summit, l’incontro organizzato ogni due anni (dispari) insieme a Confindustria Bergamo dedicato all’importante comparto delle valvole industriali e del settore Oil & Gas, che ha proprio in Bergamo uno dei distretti più importanti a livello mondiale e diventato subito un appuntamento internazionale di riferimento per la filiera, con gli operatori che arrivano a Bergamo da tutti i continenti; Safety Expo, fiera dedicata alla sicurezza sui luoghi di lavoro e alla prevenzione degli incendi; Tornitura Show, la prima fiera italiana dedicata al mondo della tornitura, organizzata con cadenza biennale da D.F. Edizioni – MTM Magazines, che all’esordio nel 2019 ha avuto un grandissimo successo con tutti i più importanti attori del settore.
La qualità di Promoberg viene esportata anche a Napoli (Creattiva) e a Milano (GrandArt, mostra mercato d’Arte moderna e contemporanea), con importanti e positive ricadute per il territorio. La solida e competente attività dell’ente orobico consente inoltre di allestire nel polivalente quartiere fieristico grandi eventi di vario genere. Molto intenso anche il calendario del Centro congressi di Fiera Bergamo, teatro di importanti convegni e assemblee istituzionali e associative. Mediamente ogni anno sono circa 2.600 le imprese e oltre 500.000 i visitatori che partecipano complessivamente alle fiere firmate Promoberg, con un aumento significativo delle presenze straniere.
Dal 2011 Promoberg ha incrementato ulteriormente il proprio apporto a sostegno dello Spettacolo e della Cultura, gestendo con risultati di rilievo il ricco cartellone del Creberg Teatro Bergamo. Inoltre, tenendo fede alla propria mission, l’ente è stabilmente impegnato nel dare un significativo contributo a numerose iniziative volte al sostegno, alla promozione, allo sviluppo e all’innovazione del territorio.

EVENTI

Ente Fiera Promoberg abbina alle manifestazioni fieristiche numerosi eventi. Tra i tanti esempi degli anni recenti, citiamo le Assise generali di Confindustria (presenti oltre 6mila imprenditori giunti da tutta Italia) e di successive assemblee di Confindustria Bergamo; i Road Show e le Assemblee di importanti Gruppi, tra cui citiamo quelli di primari istituti di credito italiani; l’arrivo, a suo tempo, del più numeroso gruppo turistico cinese mai arrivato in Europa (2.800 persone) per la convention del colosso commerciale Perfect; tra le assemblee dei primari gruppi bancari, merita una citazione quella di UBI Banca del 2013 che registrò la presenza record di ben 8.000 soci, i Road Show di Banca Intesa Sanpaolo e le assemblee di divere Banche di Credito Cooperative; il congresso di Assiom Forex, con la presenza di migliaia di operatori finanziari e l’intervento del governatore della Banca d’Italia Ignazio Visco; il congresso nazionale della Società Italiana di Medicina del Lavoro e Igiene Industriale; il training Bmw con arrivi da tutta Italia per la presentazione della nuova Serie 3; gli Stati Generali della Scuola digitale, promossi per condividere e mettere a fattor comune le più significative esperienze in atto nella scuola italiana, dopo il lancio del Piano Nazionale della Scuola Digitale (PNSD) da parte del Ministero dell’Istruzione, Università e Ricerca (MIUR); Agorà Spring Aegee, l’happening dell’associazione no profit che riunisce le nuove generazioni europee e che ha visto arrivare a Bergamo nell’estate 2016 da tutta Europa circa 1.200 giovani. Dal 2013 il clima in Fiera per due giorni diventa ancora più elettrizzante del solito grazie a Elettricittà, mostra biennale per gli operatori del settore ideata da Barcella Elettroforniture dedicata a efficienza energetica, installazione civile e industriale, illuminazione, domotica, sicurezza, automazione, e climatizzazione. Da segnalare anche gli eventi promossi dalla Federazione Autotrasportatori Italiani, da Uniacque e dall’Accademia della Solidarietà. Da anni sono appuntamenti fissi: le giornate di orientamento del Rotary per aiutare gli studenti delle superiori a scegliere le facoltà universitarie più adeguate; le assemblee dell’Associazione Nazionale Alpini di Bergamo e dell’Avis di Bergamo; il convegno Telefisco, giornata di formazione organizzata da Il Sole 24 Ore per il mondo dei commercialisti e degli esperti contabili. Nel 2019, in contemporanea con la manifestazione B2Cheese, la fiera ha ospitato i World Cheese Awards, le “Olimpiadi dei formaggi”. Organizzati da The Guild of Fine Food, i World Cheese Awards da oltre 30 anni premiano i migliori produttori del pianeta, dai piccoli artigiani ai grandi brand. Al suo debutto italiano la 32esima edizione della competizione ha registrato nuovi record, con ben 3.804 candidati totali giunti a Bergamo da 42 Paesi distribuiti sui 6 continenti, e una giuria composta da 260 esperti provenienti da 35 paesi.

FARE LA PACE – BERGAMO FESTIVAL

Promoberg è tra i fondatori e organizzatori – insieme al Centro Congressi Giovanni XXIII e al quotidiano L’Eco di Bergamo (Gruppo Sesaab) – di “Fare la Pace Bergamo Festival”, appuntamento di caratura internazionale che, attraverso le parole di autorevoli testimoni e protagonisti noti in Italia e in gran parte del mondo, offre dei criteri di comprensione della realtà per favorire la crescita di un senso critico. Conferenze, incontri, momenti divulgativi, film, mostre e concerti, allestiti in diverse location del territorio orobico, compongono il mosaico di eventi che dal 2015 trasformano Bergamo in un vivace laboratorio culturale.
Il festival internazionale ha quale obiettivo primario quello di rendere evidente al grande pubblico la posta in gioco culturale dei grandi processi di costruzione della vita civile, sia nel loro risvolto locale e quotidiano, sia nella loro dimensione globale e storica. La giustizia, l’economia, la costruzione geopolitica del mondo, il rapporto fra le religioni, la gestione dei conflitti, l’immaginazione creatrice, l’apporto delle scienze e della tecnologia. La programmazione è curata da un comitato scientifico composto da esperti dei vari settori, che si fa carico dell’ideazione e della progettualità della manifestazione.

FIERA DI BERGAMO: POLIFUNZIONALE, INNOVATIVA, LOCATION STRATEGICA

L’area complessiva su cui è edificato il polo fieristico si estende su 173.000 mq. La struttura è di proprietà di Bergamo Fiera Nuova, società per azioni che ha quali soci principali la Camera di Commercio di Bergamo (con il 48,8% delle quote), il Comune di Bergamo (18,7%), Provincia di Bergamo (15,1%), Ubi banca (8,65%) e Banco Bpm (4,32%). Promoberg gestisce le attività allestite in Fiera sin dall’inaugurazione del nuovo quartiere fieristico avvenuta nell’ottobre del 2003.
La struttura vera e propria (al coperto) si sviluppa complessivamente su 21.000 metri quadrati e vede al centro il corpo dell’edificio polifunzionale che ospita il nucleo d’ingresso, gli uffici, i servizi complementari per la ricettività della struttura fieristica (reception, ristorazione), la sala convegni e la sala stampa. La hall dell’ingresso principale collega il corpo centrale con i due padiglioni (simmetrici) di 6.500 metri quadrati cadauno e che, essendo privi di pilastri intermedi, consentono di utilizzare al meglio in base alle specifiche esigenze i 13.000 metri quadrati complessivi a disposizione. I padiglioni sono serviti da altrettanti foyer a cui si aggiunge una Galleria centrale, per ulteriori complessivi 3.200 metri quadrati che consentono l’allestimento di aree espositive, e/o, all’occorrenza, di ospitare eventi di vario genere (convention, cene di Gala e spettacoli). La Fiera è dotata inoltre di un Centro Congressi polifunzionale, composto dalla sala Caravaggio (440 o 220 posti a sedere), dalla sala Colleoni (35 posti), e da diverse salette che possono essere adattate in base alle specifiche esigenze degli utenti.
A integrazione degli spazi espositivi interni, si affianca “l’area expo” esterna, che occupa una superficie di 30.000 mq. di cui 14.000 utilizzabili come area espositiva. L’area si struttura con ampi piazzali attrezzati di tutti i servizi occorrenti e pronti ad accogliere tensostrutture provvisorie a supporto dello spazio espositivo coperto. L’area Expo si è trasformata negli anni passati anche in un’Arena estiva per concerti con alcuni degli artisti più noti a livello nazionale e internazionale. Con l’allestimento di adeguate tribune e posti a sedere, e con la presenza di tutti i presidi e requisiti richiesti dalle normative, l’Arena ha ospitato in totale sicurezza un pubblico composto da molte migliaia di persone arrivate in molti casi da tutta Italia e in parte anche dall’estero.
La Fiera di Bergamo è in via Lunga, a Bergamo, facilmente raggiungibile tramite l’Asse Interurbano (SS671).

PROMOBERG – FIERA DI BERGAMO: COME ARRIVARCI

Gli uffici operativi di Promoberg sono situati presso la Fiera di Bergamo. La moderna struttura inaugurata nel 2003 sorge in via Lunga, nel quartiere di Boccaleone, al confine tra i comuni di Bergamo e Seriate. Si tratta di una zona strategica dell’area urbana di Bergamo, facilmente raggiungibile con ogni mezzo. Chi non usa l’auto può utilizzare la linea 1 dell’Atb (l’azienda di trasporto pubblico locale) che collega il centro e la stazione ferroviaria di Bergamo con la Fiera. Durante le manifestazioni al polo fieristico, i mezzi dell’Atb effettuano una fermata direttamente all’ingresso pedonale della Fiera. Chi viaggia invece su gomma può contare sull’autostrada A4 Torino-Milano-Venezia: le uscite di Bergamo (per chi proviene da Milano) e di Seriate (per chi arriva da Brescia) distano infatti una manciata di chilometri dalla Fiera e sono collegate ad essa dalla tangenziale di Bergamo, a soli 500 metri dalla Fiera. Massima comodità anche per chi viaggia in aereo: l’aeroporto internazionale “Il Caravaggio” BGY dista infatti soltanto due chilometri dalla Fiera di Bergamo. Lo scalo orobico, terzo in Italia per numero di passeggeri (oltre 13milioni), collega il capoluogo orobico con 135 destinazioni in 37 Paesi stranieri (Europa, Mediterraneo e Nord Africa).

Distanze Fiera di Bergamo da:

  • Tangenziale: 0.5 km
  • Aeroporto internazionale “Il Caravaggio” di Orio al Serio: 2 km
  • Autostrada A4 Milano-Venezia: casello Bergamo 3 km
  • Stazione FFSS Bergamo: 3.5 Km
  • Bergamo centro città: 4 Km

PROMOBERG PER LA CULTURA: CREBERG TEATRO BERGAMO

Per dare più risposte possibili alle esigenze espresse dal Territorio in tema di spettacoli e cultura, a seguito di regolare bando, nel settembre 2011 Promoberg ha sottoscritto con il Comune di Bergamo un accordo per la gestione del Creberg Teatro Bergamo, struttura tra le più importanti a livello regionale, con 1.540 posti a sedere. Un cartellone firmato Promoberg è ricco e diversificato, con noti e acclamati artisti che spaziano dalla comicità a temi decisamente più seri, passando dall’impegno civile, musical, concerti, eventi speciali, classici, e spettacoli dedicati ai più piccoli. Il Creberg Teatro rappresenta una delle realtà più vivaci e positive del panorama nazionale, con numerosi sold out, una presenza media vicina al 90% sul totale dei posti disponibili e una percentuale in costante crescita degli arrivi dalle province limitrofe (21%).  Il Creberg Teatro si trova a Bergamo, in via Pizzo della Presolana, a due passi dal campo Coni, facilmente raggiungibile tramite la Circonvallazione delle Valli.

PROMOBERG: QUALITA’ E INNOVAZIONE A SOSTEGNO DEL “MADE IN BERGAMO” IN ITALIA E NEL MONDO

Manifestazioni fieristiche; poliedrica attività nei settori meetings, incentives, conferences, and exhibitions; grandi eventi; spettacoli e cultura a teatro: tutto ciò è Promoberg. Un Ente costantemente proiettato verso nuove sfide; per tagliare nuovi importanti traguardi; per sostenere lo sviluppo del territorio orobico; per far emergere ed esportare in Italia e nel mondo le eccellenze del “Made in Bergamo”.
Info: www.promoberg.it